Salvatore Laisa
Pubblicato il

Il mio primo laptop da gaming

Autore

Il mio Asus ROG pulito e aggiornato (update: foto di Agosto 2018).Il mio Asus ROG pulito e aggiornato (update: foto di Agosto 2018).

Prima o poi sarebbe dovuto succedere. Poi il recente trasloco e l'aver finalmente ammesso a me stesso che sono entrato nella fase in cui la sera si esce meno spesso di prima mi hanno fatto ritrovare con più tempo libero di prima.

Anche se negli ultimi anni sono stato molto più a "basso profilo" il gaming è sempre stata una delle mie passioni, ma non mi sono più lasciato andare a dell'hardware dedicato dai tempi della mia gloriosa 3dfx VooDoo 2 🤣 perché appunto avevo molto meno tempo libero tra amici, band e lavoro (che per un certo tempo ha occupato anche tempo extra, ma per passione e voglia di imparare) e quindi i pochi giochi su cui sono rimasto legato, sopratutto World of Warcraft, li ho giocati per lo più su hardware legato al mio lavoro. E sappiamo tutti che i Mac per quanto siano delle ottime macchine non splendono molto sul campo del gaming, anche per scarsa disponibilità di titoli portati su piattaforma Apple.

Cara vecchia VooDoo 2... la mia primissima GPU! Cara vecchia VooDoo 2... la mia primissima GPU!

Quindi in questo novembre che ho potuto dedicare a me stesso tra un cambio di posti di lavoro, mi sono preso del tempo per farmi un giro in qualche negozio e capire cosa potesse essere una discreta via di mezzo tra dell'hardware decente e il non spendere cifre esagerate dato che mi piace fare un passo alla volta.

E qualche giorno fa mi sono portato a casa un Asus serie RoG (Republic of Gamers) e ho ricominciato a esplorare con nuovi occhi il mondo del gaming moderno 😎.

Specs (ad alto livello)

Non scendo nei dettagli dato che c'è la sua scheda tecnica disponibile online, diciamo che i punti più interessanti ad alto livello sono stati per me:

  • Nvidia GTX1050 4gb - è il modello entry level della serie 10, mi sembrava un buon compromesso per ricominciare a giocare un po più seriamente dopo tanti anni senza spendere un'esagerazione al primo colpo. Per qualche strano motivo questa variante da 4gb non esiste i commercio, ma è disponibile solo nella versione OEM. Devo dire che si sta dimostrando un bel giocattolino per il prezzo che ha sul mercato.
  • 128gb SSD + 1tb "classico" - la combo SSD più hard disk classico ormai è abbastanza comune. Certo, Windows si mangia gran parte del SSD quindi è molto difficile installare giochi su quel disco, ma in cambio le performance generali di sistema e sopratutto l'avvio, sono più che ottime.
  • Schermo 17" FHD - per essere un 17" è molto largo, il fatto che sia ingombrante mi interessa poco, non l'ho preso per portarlo in giro ma solo per avere un semi-fisso che sia abbastanza potente ma allo stesso tempo veloce da "smantellare" quando devo liberare il tavolo.
  • 16gb RAM - oggigiorno ormai è il minimo sindacabile per delle prestazioni decenti...

Update di Agosto 2018: uno screenshot di "Rise of the Tomb Raider", direi che la GTX1050 se la cava egregiamente!Update di Agosto 2018: uno screenshot di "Rise of the Tomb Raider", direi che la GTX1050 se la cava egregiamente!

Rivalutando i PC Windows

Dopo tanti di utilizzo di vari MacBook come computer sia per lavoro che per il personale, devo dire che sono rimasto molto soddisfatto da questo Asus.

Il mercato del PC ha preso nel modo migliore l'espansione di Apple dell'ultimo decennio nel mercato consumer e, anche se mancano ancora alcuni dettagli per renderli "desiderabili" allo stesso livello, sono molto contento di vedere che si sia ridotto il gap.

Certo tra questo Asus ROG e un MacBook Pro c'è una differenza in dimensioni (specie lo spessore) e peso decisamente abbondante, ma c'è anche da dire che sono obiettivamente pensati e costruiti per due obiettivi e target di utenza completamente diversi.

A questo va aggiunto che Windows 10, dopo alcune iterazioni tira-e-molla in fatto di qualità e usabilità, sembra una delle versioni più mature e stabili dell'OS di Microsoft e anche questo aggiunge molto alla mia rivalutazione dei PC Windows.

Buon gaming a me

Visto che qualche giorno fa era il mio 35° compleanno, mi sono fatto il mio autoregalo. Uno dei lati positivi del diventare grandi però è quello che si può dare più facilmente libero sfogo ai propri interessi 😊!