Salvatore Laisa
Pubblicato il

DVD come soprammobili

Autore

Foto di Chris Lawton su Unsplash Foto di Chris Lawton su Unsplash

Mentre mi preparo al mio prossimo trasloco, spostando i pochi DVD che ho deciso di tenere con me mi rendo conto che in poco più di anno che sono stato in questo appartamento... non li ho mai aperti (e inseriti nel lettore) e non mi ricordo neanche quando sia stata l'ultima volta.

Per quasi 3 anni ho avuto un Nexus Player e da poco sono passato a un Nvidia Shield TV, ma indipendetemente dall'aggeggio, all'inizio questo era più un qualcosa che insieme al lettore DVD e la TV stessa mi fornivano varie opzioni per lo svago casalingo.

Questo anche perche 3 anni fa un qualunque device con Android TV non offriva molto di più di YouTube e Google Play Movies, ma anche lato Apple la situazione non cambiava molto... oggi invece mi trovo davanti a una schermata molto simile a questa:

TV Apps NB: Ero solo troppo pigro per scattare e caricare foto e ne ho presa una stock 😄

oltre ai due servizi citati prima ora abbiamo anche Netflix (che ha un catalogo in continua espansione), Amazon Prime Video, la Rai che si è data una prima svegliata e qualche servizio "nuovo" come TedTV e HaystackTV (aggregatore di news).

Ora i contenuti in formato puramente digitale possono essere l'unico intrattenimento casalingo, specie per chi come me non passa molte ore in casa durante la settimana, e nel weekend una volta che ti sei visto un paio di film o puntate di serie tv e qualche video random qua e la... hai anche altro da fare 😆.

Che sia arrivato il tempo per DVD e BluRay di unirsi al cimitero delle VHS?