Salvatore Laisa
Pubblicato il

Nexus 5

Tempo di lettura: 3 minuti

Autore

Nexus 5, Nexus 10 e Chromecast, ovvero la famiglia di device Google/Android al completo! Nexus 5, Nexus 10 e Chromecast, ovvero la famiglia di device Google/Android al completo!

Ok, ora che lo sto utilizzando da qualche mese posso dire due paroline: il migliore smartphone Android su cui abbia messo le zampe finora! E parliamo del prezzo, 350€ il modello base e 400€ quello da 32gb (visto che però non c'è slot SD card ho optato per questo) per un device con Android stock su cui c'è preinstallata quella che ad oggi è la versione più performante dell'OS di Google, la 4.4 KitKat.

Poi dopo i miei recenti acquisti del Chromecast e del tablet Nexus 10 (dopo una lunga caccia, dato che non lo vendono in Italia...) posso definirmi un power user della piattaforma Android 🤓.

In generale

Devo dire che adoro il retro gommato, non è troppo invasivo e rimuove la necessità di dover comprare una cover "anti-scivolo" come succede con tanti altri smartphone. Mi ricordo ai tempi del mio iPhone 3GS, ogni volta che lo tiravo fuori dalla tasca avevo una certa paura che mi sfuggisse di mano... ecco con il Nexus 5 è l'esatto contrario!

Lo schermo fa bene il suo lavoro, il design del device è decisamente fico, la batteria è nella norma (ma oggigiorno conviene sempre portarsi dietro un battery pack per sicurezza), Android fluidissimo visto che la versione 4.4 è molto ottimizzata per dispositivi poco performanti... e questo invece non lo è affatto 😎.

La fotocamera

Ecco qui entriamo in un terreno un pò ambiguo, ma partiamo dalla grande verità: non aspettatevi una fotocamera competitiva al pari di Apple o Samsung.

Detto questo, è importante sapere che questa fotocamera è buona ma molte delle sue qualità sono dovute al software e alla modalità HDR+ della Fotocamera Google. Quindi sì, potete scattare delle foto interessanti, anche in situazioni non del tutto favorevoli di luce, ma dato che buona parte del lavoro viene delegato alla post processione, dopo lo scatto dovrete aspettare qualche secondo prima di vedere il risultato della vostra foto.

Finché fate uno still, una foto a un paesaggio o cose normali non è un grande problema, ma se volete fare tanti scatti di fila... ecco, no.

Un esempio di foto decente nonostante la poca luce, scattata con il Nexus 5 usando la fotocamera stock.Un esempio di foto decente nonostante la poca luce, scattata con il Nexus 5 usando la fotocamera stock.

Chiudendo

Nonostante il prezzo accattivante, non è un device proprio per tutti. Per quanto sia l'esperienza più simile a quella di un iPhone che abbia mai provato con uno smartphone Android, è comunque un aggeggio che costa la metà del melafonino quindi non è in grado di competerci direttamente. Ma al contrario del suo prezzo, non vale la metà!

Se siete già utenti Android sia casual che appassionati o siete interessati a dare una chance all'OS di Google con un secondo device, è sicuramente quello che fa per voi.

Per una recensione "vera" e professionale vi lascio ai ragazzi di The Verge: