Il ritorno di HeroQuest... e invece no!


Quando vidi per la prima volta questo spot in tv da bambino non mi aveva attirato molto, andavo alle elementari e non avevo la minima idea di cosa fosse un gioco di ruolo (GdR).

Poi è capitato un pomeriggio a casa di un vicino che aveva da poco comprato il gioco HeroQuest e ho fatto la mia prima partita: statuine, carte, stanza quasi al buio con giusto un paio di abat-jour accesi per fare atmosfera… uno dei pomeriggi ludici più belli della mia vita, non per altro me lo ricordo ancora così bene 🙂.

Per un annetto abbiamo ripetuto diverse volte il rito della partita a HeroQuest, quasi sempre con ottimi risultati. Ovviamente nonostante diverse suppliche mio padre si rifutò più volte di comprarmelo.

Poi qualche giorno fa inciampo in questo video, e il gasamento diventa totale!


Clicco prontamente il link del progetto su Kickstarter, con già la mano pronta sulla carta di credito convinto che HeroQuest meriti un remake, ma purtroppo l'entusiasmo viene fermato dopo pochissimo:

Faccio subito una ricerca e scopro che la campagna è stata bloccata per una violazione di copyright.

A quanto pare questo progetto veniva portato avanti da una piccola società spagnola in maniera indipendente che ha cercato di sfruttare delle "falle" tra le leggi di copyright internazionali per poter produrre la nuova versione del gioco e sfruttare l'ondata nostalgica a suo favore.

Ho dato un'occhiata al lavoro svolto dal gruppo spagnolo e devo dire che è notevole e intrigante, tuttavia non approvo affatto il metodo un pò truffaldino con in quale contavano di monetizzare. Vero che chi ha in mano i diritti del gioco non sta alzando un dito da circa 15 anni, tuttavia questa non è una scusa per fregarsene delle leggi e delle proprietà intellttuali.

Mi spiace che alla fine ci smena HeroQuest stesso e tutte le persone che come me per un pò hanno sperato di rivedere su un tavolo questo bel gioco in compagnia di amici e ributtarsi in pomeriggi di partitoni in nome dei bei tempi.

Se anni dopo sono entrato nel tunnel di Diablo & company (League of Legends, Warcraft, Final Fantasy) per me personalmente è tutto merito di HeroQuest.

Peccato davvero.

Salvatore Laisa

Salvatore Laisa

Head of UI Engineering & Deputy CTO @ Bitrock, Kung-fu & Tai-Chi practitioner, ex Bass Player, and last of the Time Lords 😎.

Read More